CENSIMENTO ANNUALE DEGLI ALVEARI ENTRO FINE ANNO!!!!

Posted by
| Commenti disabilitati su CENSIMENTO ANNUALE DEGLI ALVEARI ENTRO FINE ANNO!!!!

Gentili apicoltori/apicoltrici

si ricorda che entro il 31 dicembre prossimo è necessario rinnovare il censimento annuale di tutti gli alveari /apiari presso Banca Dati Apistica (BDA) come previsto dal DM 11 Agosto 2014 “Manuale operativo per la gestione dell’anagrafe apistica nazionale”.

Per chi ha delegato l’ARA Associazione Romagnola Apicoltori vi chiediamo di trasmetterci le informazioni entro il 20 dicembre

Il censimento, obbligatorio per tutti i possessori di alveari/apiari e necessario anche per le postazioni temporaneamente non occupate, è fondamentale per avere informazioni aggiornate sul patrimonio apistico e adottare le azioni di protezione e controllo; è inoltre lo strumento in base al quale l’UE eroga i contributi per il settore apistico a ciascun Paese Membro.

In tale occasione vanno verificate tutte le altre informazioni previste dalla BDA e ove necessario vanno aggiornate o integrate (comprese le coordinate geografiche) anche al fine di garantire efficacia nelle azioni di controllo degli apiari, in caso di malattie degli alveari o di tutela nel caso si rendano necessari trattamenti antizanzara adulticidi.

Si invita pertanto ad aggiornare la BDA entro il 31 dicembre prossimo (escluso chi ha già provveduto dal 1 Novembre scorso).

Chi non è in grado di operare in proprio deve pertanto rivolgersi con anticipo ai propri delegati (Associazioni, altri, Servizio Veterinario AUSL..), per dar loro modo di inserire materialmente le informazioni nella BDA entro fine anno.

Si consiglia chi ha delegato il Servizio Veterinario dell’AUSL della Romagna – Ravenna (o vorrà delegarlo), di trasmettere le dovute informazioni entro il 16 dicembre prossimo 

– tramite indirizzo mail veterinario.fa@auslromagna.it o vet.ra.dsp@pec.auslromagna.it oppure

– fax 0546-602540 oppure

– recapitandole presso le sedi del Servizio, direttamente o tramite posta

Si ricorda inoltre che:

– Il mancato adempimento degli obblighi di censimento può comportare provvedimenti da parte dell’Autorità Competente

– tutti gli apiari vanno individuati col cartello identificativo (scaricabile dalla BDA con il codice individuale dell’apicoltore)

– nel corso dell’anno è necessario sottoporre tutti gli apiari ad almeno 2 trattamenti antivarroa (è consigliabile alternare nel tempo i medicinali antivarroa utilizzati, per contrastare la farmaco resistenza).

Si confida nell’adeguato trattamento antivarroa invernale quale azione indispensabile per garantire la salute complessiva delle famiglie (maggiori informazioni sono contenute nelle “Linee Guida per il controllo dell’infestazione da Varroa destructor 2019”, del Centro di referenza nazionale per l’apicoltura – IZS delle Venezie )

http://www.izsvenezie.it/varroatosi-linee-guida-controllo-2019/

Agli apicoltori che commercializzano i propri prodotti si segnalano le “Linee Guida della Regione Emilia Romagna per l’applicazione del pacchetto igiene al settore apistico” del 2017

http://bur.regione.emilia-romagna.it/dettaglio-inserzione?i=072fc042140745fbbfb1c51d524e6eb1 consigliando chi già non ne sia in possesso, di dotarsi di questo documento che mantiene validità generale, mentre le procedure di notifica delle nuove attività sono state aggiornate dalla Determina 8667/2018.

Si rimane a disposizione per informazioni o chiarimenti, distinti saluti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra - By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close